Cos’è e come funziona il modulo SECCI

modulo secci

Sommario

Il prestito bancario può essere vantaggioso, ma richiede il rispetto di condizioni e termini, soprattutto per quanto riguarda la restituzione delle somme di denaro per un periodo di tempo solitamente lungo. È importante informarsi sulle condizioni, le opportunità e le opzioni offerte dalle diverse banche.

Anche se ci sono molte informazioni, non è necessario essere laureati in economia per comprendere le opzioni più adatte alla propria situazione e per soddisfare gli obblighi. La documentazione è facilmente accessibile, soprattutto grazie al modulo Secci.

Il modulo SECCI: cos’è e a cosa serve

Il modulo SECCI (Standard European Consumer Credit Information) è stato introdotto per rendere più trasparenti le informazioni necessarie per garantire il buon esito di prestiti, finanziamenti o mutui per i consumatori e per i creditori.

È facile richiedere questo modulo gratuito, che è disponibile in tutte le banche che offrono mutui o finanziamenti.

Contiene tutte le informazioni normate a livello europeo di cui un consumatore ha bisogno per comprendere le condizioni necessarie per ottenere un mutuo o un prestito.

Queste informazioni preliminari sono utili per il consumatore per scegliere le migliori offerte e per agire in sicurezza a vantaggio sia del consumatore che della banca.

Il modulo SECCI: informazioni essenziali per scegliere il prestito giusto

Il modulo SECCI è diviso in diverse sezioni, ognuna delle quali tratta un argomento diverso. È importante leggere attentamente il testo, anche le sezioni che sembrano meno rilevanti per i propri interessi, per evitare di sottoscrivere un contratto ignorando alcuni termini.

La prima parte del modulo SECCI include le caratteristiche principali del prodotto in questione, come il nome dell’istituto erogatore (banca, finanziaria o altro), il tipo di contratto offerto e l’importo totale. Ci sono anche le condizioni di utilizzo e i termini di durata del credito, la finalità del prestito o del mutuo (ovvero il bene acquistato per prestiti finalizzati) e le eventuali garanzie richieste.

La seconda parte del modulo Secci contiene tutte le informazioni da valutare attentamente riguardanti i costi dei crediti. In questa sezione troverai i dati sui tassi, i costi e le spese reali, informazioni fondamentali per valutare la possibilità di restituire la somma ricevuta in prestito e scegliere la formula più vantaggiosa.

Troverai anche il TAN (tasso annuo nominale) e il TAEG (tasso annuo effettivo globale), che includono le spese come polizze e conti correnti, e informazioni sugli interessi di mora in caso di mancato pagamento delle rate.

La terza parte del modulo Secci riguarda i diritti dei consumatori. In questa sezione troverai un elenco dettagliato dei tuoi diritti, come il diritto di recesso o il diritto di rimborso anticipato, cioè la possibilità di recedere dal contratto prima della scadenza prestabilita.

Troverai anche i tuoi doveri e le conseguenze dei mancati adempimenti degli obblighi previsti dal contratto.

C’è infine anche una piccola sezione con informazioni aggiuntive, come i termini e le modalità di stipula di un contratto tramite web o telefono.

Ricorda che il modulo Secci non è vincolante, quindi non sei obbligato a scegliere l’offerta che ti viene presentata. È solo uno strumento informativo che ti aiuta a fare una scelta consapevole e a confrontare le diverse opzioni disponibili.

Prestiti: ottieni fino a 75.000 €

Scroll to Top