Concedere l’anticipo TFS per statali cattivi pagatori: come funziona

statali cattivi pagatori

Sommario

Il processo per ottenere il Trattamento di Fine Servizio (TFS) al termine dell’attività lavorativa è diverso per i dipendenti pubblici rispetto a quelli del settore privato. I dipendenti di Ministeri e Pubbliche Amministrazioni devono attendere anni per ricevere le prime tranche di TFS.

Per coloro che hanno bisogno di liquidità in tempi brevi, c’è l’opzione del prestito di anticipo TFS statali. Questa soluzione permette di ottenere fino al 100% dell’indennità, ma presenta delle limitazioni. Ad esempio, i dipendenti pubblici che accedono alla pensione rischiano di vedere rigettata la loro domanda se sono stati segnalati come cattivi pagatori. Ciò può accadere se hanno avuto difficoltà a ripagare regolarmente prestiti e mutui, e questi soggetti vengono registrati come inaffidabili nelle centrali per il rischio creditizio CRIF e SIC, e il loro nominativo rimarrà registrato per 36 mesi.

Quando viene concesso l’anticipo TFS per statali cattivi pagatori: come funziona

Quando si parla di anticipo TFS per cattivi pagatori, è importante comprendere che esistono due opzioni: l’anticipo dell’indennità a tasso di interesse ordinario senza limiti di importo, e l’anticipo TFS statali fino a 45 mila euro a tasso di interesse agevolato.

Tuttavia, per accedere al tasso agevolato, è necessario che il beneficiario non abbia segnalazioni negative in termini di credito. Per i cattivi pagatori, l’unica opzione disponibile è il prestito di anticipazione a tasso di interesse ordinario. Anche se questa opzione prevede un TAN maggiore rispetto al prestito agevolato, presenta comunque dei vantaggi. Ad esempio, l’anticipo TFS a tasso ordinario permette di ottenere l’intera indennità maturata, senza ulteriori termini da attendere per l’erogazione di una seconda tranche.

È consigliabile consultare un consulente del credito per individuare l’offerta di prestito più adatta alle proprie esigenze.

Prestiti: ottieni fino a 75.000 €

Scroll to Top